Nella scuola comunale di Funda, Guinsang-an (Antique), 8 a.m. Un ragazzo curvo sulla sedia, ma seduto sui calcagni, firma il foglio per attestare che ha partecipato alla messa mensile organizzata dalla stessa scuola. La difficile posizione, come uno sforzo su di sé, fa pensare. E’ come se in ogni processo di crescita, civile o religiosa che sia, ci debbano essere esperienze diverse dalla norma. A volte, se riconosciute valide, comportano anche sacrifici fisici e personali. Duri e solitari. Come dire, non solo accumulare informazioni, ma anche scelte libere e proprie per le quali non bisogna vergognarsi a prescindere dalla posizione in cui ci si trova.
firma

Advertisements