1. NOTRE DAME OF ARAKAN

Gli studenti iscritti all’anno scolastico 2010-2011 sono 339 suddivisi in modo seguente:

YEAR

MALE FEMALE TOTAL
1st  year

2 sections

39 41 80
2nd  year

2 sections

35 47 82
3rd  year

2 sections

37 42 79
4th  year

 1 section

44 54 98
TOTAL 155 184 339

 

Quasi tutti gli studenti sono sovvenzionati dal governo. Questo anno abbiamo ricevuto 1,600,000.00 pesos (320 x 5,000) dal governo.

Il corpo insegnante e amministrativo e’ composto da 12 persone full time e 3 part time (io compreso).

Dal punto di vista accademico non ci sono problemi, la scuola e’ gestita totalmente dal corpo insegnante. Io seguo l’aspetto finanziario e spirituale (messa mensile o nelle feste mariane. Per recollection o ritiri degli studenti e corpo insegnante  sono aiutati dallo staff della parrocchia e del vicariato).

La scuola continua ad essere autosufficiente, per ora e fino a quando c’e’ il sovvenziamento del governo. Noi diamo una mano (100 pesos per boarder al mese) a sostenere i boarders che quest’anno sono 98. Quaranta nella boarding house della scuola dentro il compound scolastico per le ragazze e 58 nella boarding house nel  compound della GKK di Doroluman. La boarding house della scuola e’ seguita da una maestra mentre quella della GKK di Doroluman e’ seguita dai leaders della cappella. Quest’anno in IV si graduano 98 studenti, e’ il numero piu’ numeroso in questi 9 anni. Se a giugno del 2011 il primo anno sara’ solo sull’ottantina di studenti, se ne risentira’ leggermente finanziariamente.

Fino a quando la Principal della scuola segue lei tutti gli aspetti amministrativi ed educativi, fin quando il governo  continua a finanziare gli studenti e fin quando ci sono almeno 300 studenti per ogni anno scolastico, in teoria la scuola non dovrebbe dare problemi e non dovrebbe essere di peso. Naturalmente si puo’ fare di piu’ se uno si sente di fare di piu’.

A meta’ ottobre del 2010 abbiamo iniziato la costruzione del mini-gym (cover court) che sara’ terminato a giorni. La spesa e’ stata di 2,028,000.00. I fondi usati sono pervenuti dal fondo della scuola: 828,000.00; donation: 600,000.00; loan: 600,000.00.

  1. ARAKAN PARISH

La parrochia continua bene. P. Giovanni Vettoretto segue la formazione dei leaders, sacramenti e finanziario (Formation, Worship and Financial). Io seguo i programmi del Justice and Peace, Indigenous People e Primary Health Care (Service), presiedo i meeting del Parish Team e del Parish Pastoral Council. Do una mano dal punto di vista sacramentale solitamente Sabato e Domenica, matrimoni e funerali. Per ulteriore dettagli vedere il report di p. Vettoretto

  1. SCHOLARS: ARAKAN STUDENTS  AND  PARENTS  ORGANIZATION  (ASPO)

In questo programma non ci sono problemi particolari. Non ci limitiamo a una distribuzione di materiale ma anche alla formazione degli studenti e dei genitori su  tematiche socio-culturali-religiose. Contuiamo a sostenere 9 scuole materne con 147 bambini. Di questi 96 si gradueranno il prossimo marzo.

Il numero degli adottanti continua a diminuire quest’anno sono 737. Di questi solo 646 hanno l’adottante. Questo ha portato anche a diminuire il numero degli studenti al college che ora sono solo 8.

1 persona full time e una part time seguono questo programma (1 persona dello staff e’ diventata kagawad della municipalita’ dell’Arakan e non l’abbiamo sostituita), ci sono anche 11community teachers che seguono le scuole materne, aiutiamo anche dal punto di vista sanitario con training di volontari sanitari (community health workers), attualmente sono 26 e mass clinic. Il numero dei contact persons (volontari che seguono gli scholars nelle loro rispettive comunita’) e’ stato ridotto a 27 e probabilmente sara’ ridotto ulteriormente.

  1. TRIBALI

Non ci sono grosse novita’ rispetto agli  anni passati. Quindi si continua con le attivita’ precedenti.

  1. Continuiamo a sostenere le attivita’ organizzative dell’organizazzione tribale TIKULPA (Tinananon Kulamanon Lumadnong Panaghiusa). Attualmente seguiamo 854 famiglie che fanno parte della TIKULPA organization.
  1. Il programma educativo per i bambini continua con 33 scuole materne con 587 bambini. Di questi, 216 si gradueranno a marzo del 2011. Abbiamo 398 scholars tra elementary e High School e 4 al college. Di questi studenti solo 326 hanno l’adottante. Abbiamo 3 persone full time e naturalmente 33 community teachers part-time che seguono questo programma.
  1. Continua il programma sanitario con regular (solitamente trimestrali) mass clinic (medical, dental, circoncisione) nei vari villaggi, Health classes e la formazione di community health workers (attivi sono 31). Il secondo venerdi di ogni mese facciamo la dental clinic al centro, C’e’ sempre una media di una trentina di pazienti. Grazie alla presenza sanitaria nelle comunita’ e ad una sensibilizazione maggiore della gente, il numero dei pazienti che portano al centro continua a diminuire.
  1. IPA COORDINATOR

Ormai e’ un anno e mezzo che sono coordinatore diocesano del Indigenous People Apostolate. I programmi non sono piu’ sostenuti da nessuna funding agency e quindi ci arrangiamo come possiamo.

La staff diocesana e’ composta da 6 persone: 1 incaricata dell’ organizing program, 1 al socio-eco program, 2 educational program, 1 administative function e 1 incaricata del “organic compound” dove c’e’ tra l’altro il training center e gli uffici. Ogni tanto visito il compound e ho un incontro mensinlmente con lo staff. Se ci sono problemi urgenti sono in contanto con ciascuno di loro per via telefonico. Cerco di “infastidire” il meno possible il clero locale. Aspetto che siano loro a invitarmi o a mostrare interesse. Fino ad ora non sono mai stato invitato in nessuna parrocchia o vicariato. Il clero diocesano non e’ interessato a questo programma. Adagio adagio (come del resto e’ stato fatto per gli altri programmi) anche il programma dei tribali sara’ integrato nei 4 vicariati e ogni vicariato (se e’ interessato) lo seguira’. Io scado come coordinatore il 31 maggio del 2012.

Partecipo agli incontri a livello di Mindanao quando sono convocati dal vescovo incaricato una volta a Cagayan de Oro e una a Davao.

  1. COLLABORAZIONE

Continua la collaborazione con le diverse agenzie governative. Specificamente:

SO (Statistic Office) per la registrazione dei Manobo (la maggior parte di loro non hanno il certificato di nascita) e la legalizazione dei loro matrimoni.

DSWD (Department of Social Welfare and Development) per lo sviluppo dei Day Care Centers. Un membro dello staff fa parte del Municipal Education Board.

DOH (Department of Health) per il training ai nostri Community Health Workers. Un membro dello staff fa parte del Municipal Health Board

DA (Department of Agriculture) per la propagazione di alberi.

Collaboro anche con due organizazioni non governative che si trovano a Davao:

MISFI (Mindanao Interfaith Services Foundation, Inc)

RMP (Rural Missionary of the Philippines)

CBHS (Community Base Health Services)

Tutte e tre le organizzazioni lavorano con gli indigenous people che si trovano soprattutto nella Region XI. Di due organizazioni sono Board Member (MISFI e RMP), partecipo ai rispettivi board meeting che si svolgono due o tre volte all’anno e visito ogni tanto qualche zona dove loro operano. Con il CBHS collaboro per training e seminars del programma sanitario.

  1. RIFLESSIONE

Sono contento del lavoro che sto facendo e mi piace. Cerco di metterci l’anima anche se  gli acciacchi (soprattutto raffreddore e sinusite) incominciano a farsi sentire e a pesare. Certe volte mi piacerebbe fare il pensionato, se pero’ sto un po di tempo senza far niente mi stanco. Quindi mi piace e mi sento “soddisfatto” o realizzato quando sono dentro nel lavoro pero non vorrei essere “sotto pressione”.

Mi trovo piu’ a mio agio nell’impegno sociale che non tanto in quello strettamente pastorale, se pero’ c’e’ da dare una mano, solitamente non mi tiro indietro.

Fr. Fausto Tentorio

Advertisements