Padre Giancarlo Bossi, dopo diversi mesi in San Jose dai primi di gennaio si trova ora a Lubang Island nel Vicariato di San Jose – Mindoro Occidentale, nella parrocchia centrale della Nostra Signora dell Assunta (vedi foto).  Il suo arrivo coincide, purtroppo, con il ritorno delle salme delle vittime della M/V Catalyn B, una barca a motore lunga circa 15 metri affondata il 24 dicembre alle due di notte mentre navigava verso Tilik l’unico approdo dell’isola. Era partita da Manila con circa 90 i passeggeri a bordo che ritornavano nell’isola per le feste natalizie. 14 salme sono state riportate a Lubang in 19 gennaio e a padre Giancarlo l’ingrato e sofferto compito di celebrare i loro funerali.

Advertisements