Messaggio

Cari Confratelli ed Amici:

Si provano diversi  stati d’animo quando si ricevono e si leggono le nuove destinazioni. Vi e’ lo stato d’animo della gioia per qualche nuovo assegnato alla nostra Circoscrizione e lo stato d’animo del dispiacere quando si vede che qualcuno di noi viene assegnato da qualche altra parte per il bene del grande PIME..
E’ quanto mi e’ accaduto qualche giorno fa leggendo le Destinazioni 2003. Ho provato grande gioia per Benedetti, il quale rientra dopo cinque anni di servizio in Italia Meridionale. Finalmente si riprende insieme un cammino interotto bruscamente quasi cinque anni. Benedetti e’ un veterano delle Filippine. E’ colui che, con la sua disponibilita’ e voglia di servire, si e’ messo a disposizione per nuovi progetti di lavoro, continuare il lavoro in nuovi posti lasciati dai confratelli chiamati per altre cose, a tappare buchi improvvisi. Si potrebbe dire che Luciano rappresenta  ed e’ il simbolo diell’anima di PIME Phil, sempre disposto a qualche cosa di nuovo senza dimenticare il passato, vivendo con intensita’ nel presente. Benvenuto Luciano. Mano nella mano camminiano insieme.Ho provato pero’ tristezza di fronte al nuovo incarico di Biancat, assegnato alla Circoscrizione Italia Settentrionale. E’ qualche cosa che e’ in noi e che se ne va. Angelo e’ stato il decano di PIME Phil per molti anni. Ha dovuto lasciarci non per sua volonta’, ma per la malattia che lo colpi’ lo scorso anno. Ora Angelo si sta riprendendo. Lentamente, ma si sta riprendendo. Conoscendo  Angelo, si sa che non puo’ star fermo da qualche parte ad aspettare la luna che cada dal cielo. Sono convinto che questo sia stata la ragione per cui ha accolto l’ipotesi di lavoro in Italia.  Sentiamolo sempre parte della nostra vita e della nostra storia. Forse ci mancheranno le sue ‘sfuriate profetiche’ o le sue “apocalittiche gridate”, ricordiamolo pero’ con tanta amicizia e.. teniamoci in contatto con lui. Un giorno potrebbe apparire in mezzo a noi e.. richiamarci all’…ordine!

Tra un confratello che ritorna ed uno che ci lascia, penso sia importante inserire anche un confratello che verra’ ordinato prete tra qualche giorno. E’ Noel Cornelio, di Hamtic, Antique. Noel e’ uno dei pionieri dello sparuto gruppo PIME  Filippine che sta venendo alla luce tra noi.  Noel ha speso due anni come diacono nella missione del Messico. Dopo l’ordinazione sacerdotale, Noel stara’ nelle Filippine fino alla fine del mese di Agosto per poi rientrare in Messico  e continuare il suo lavoro.  Auguri Noel. Siamo con te e con la tua vita aiutaci a vivere  l’interculturalita come una delle dimensioni essenziali per il nostro essere missionari e preti nelle Filippine.
Con Noel si ricordano anche i tre giovani ordinati diaconi qualche settimana fa. I preti, i diaconi, i seminaristi e candidati al PIME attraverso PIME Phil sono un richiamo alla nostra apertura agli altri. Forse per noi e’ tempo di pensare seriamente all’accoglienza di candidati al PIME provenienti dalla Chiesa filippina. Forse e’ questo un concreto segno dei tempi dove siamo chiamati a verificare il nostro pensare e nostri stili nei confronti di questa realta’. Certamente il cammino da fare e’ ancora lungo. Forse dobbiamo liberarci dalle  molte scorie della non comprensione culturale  che appesantiscono questo cammino. Nostro dovere pero’ e’ quello di camminare e guardare avanti, perche’ solo ‘camminando si apre cammino’.

Con amicizia,

P. Gianni Sandalo
PIME Phil. Superior

Advertisements